Ladispoli, il Mostro che viene dal mare aveva già devastato la città

Ladispoli, il Mostro che viene dal mare aveva già devastato la città

La furia che viene dal mare si è risvegliata. Come un mostro che dorme. Come un vulcano inattivo per secoli e che torna a fare paura (oggi questa preziosa testimonianza si legge sul Messaggero) Sì perché il “Devil” che ha seminato morti, feriti e distruzione si era già impossessato di Ladispoli. Agli inizi del 900 quando la città contava pochi abitanti e dalla parte a nord della stazione non vi erano ancora tracce di insediamenti…

Leggi tutto...

Le urla di Marco sentite dai vicini

Le urla di Marco sentite dai vicini

<<Non mi toccate, mi fa male>>. E poi ancora: <<Scusa Marti, scusa>>. Quella era la voce di Marco Vannini, secondo le testimonianze dei vicini di casa dei Ciontoli, indagati per omicidio volontario con dolo eventuale per la morte del cerveterano di 20 anni colpito dal proiettile di una Beretta calibro nove esploso dal maresciallo della Marina, Antonio Ciontoli. La sera del 17 maggio scorso, la famiglia che abita in via De Gasperi a fianco della…

Leggi tutto...

Trenitalia, viaggiatori sempre più high tech ma anche smemorati

Trenitalia, viaggiatori sempre più high tech ma anche smemorati

Sempre più tecnologici, ma talvolta un po’ smemorati, i viaggiatori delle Frecce Trenitalia. Almeno a giudicare dall’aumento delle richieste di recuperare oggetti personali dimenticati a bordo. Sarà anche che sono sempre di più i clienti che conoscono questo particolare servizio lanciato da Trenitalia nel 2011, sta di fatto che dal primo anno di piena attivazione, quando furono poco più di 4mila a utilizzarlo, nel 2015 il servizio è stato richiesto da 6306 viaggiatori (+51%). Mentre…

Leggi tutto...

Tre tragedie che sconvolgono la comunità

Tre tragedie che sconvolgono la comunità

Tre tragedie così non si possono accettare. Tutte racchiuse in pochi chilometri, a poche ore di differenza. Difficile trovare le parole, soprattutto quelle giuste che possano lenire le ferite dei familiari e degli amici delle vittime. La comunità è profondamente addolorata. E non potrebbe essere altrimenti. Prima la notizia del ritrovamento del corpo senza vita di Biagio Tabacchini, all’interno del bosco di Manziana. Un 44enne conosciuto da tutti a Ladispoli, una famiglia stimata ed apprezzata…

Leggi tutto...

A tutto Verdone, dal mitico Leo all’uscita dell’Inghilterra (video)

A tutto Verdone, dal mitico Leo all’uscita dell’Inghilterra (video)

Nel 1980 Leo, interpretato da Carlo Verdone, non riuscì a raggiungere Ladispoli, dove lo aspettava la mamma. L’imbranato Leo si era fatto abbindolare dalla turista spagnola Marisol, nel film Un Sacco Bello, e finì per perdere il pullman. A distanza di 36 anni l’attore romano ha abbracciato tutti i ladispolani che l’hanno omaggiato nell’ambito di “Ladispoli Città Aperta”, la rassegna cinematografica, in onore del maestro Massimo Jaboni, promossa dall’associazione culturale Tamà, in collaborazione con il…

Leggi tutto...

Altro ciclista investito sulla via Aurelia: è grave

Altro ciclista investito sulla via Aurelia: è grave

Nuovo incidente sulla via Aurelia che ha coinvolto un altro ciclista, travolto da un’auto sulla statale, in prossimità della Capitale. Si tratta di un uomo di 62 anni che è stato investito all’altezza del km 12.500. Il 62enne è stato trasportato all’Aurelia Hospital ed è in prognosi riservata. Il conducente del mezzo che lo ha investito si è fermato a prestare soccorso. Sul posto sono in corso i rilievi degli agenti della polizia di Roma…

Leggi tutto...

Trenitalia, arriva l’App per i pendolari

Trenitalia, arriva l’App per i pendolari

L’app Trenitalia nel Lazio consente ai pendolari di ottenere informazioni push sull’andamento del proprio treno. Impostando l’app i pendolari possono, infatti, ricevere un avviso in automatico, sullo smartphone, all’ora stabilita, per conoscere l’andamento del proprio treno e, preventivamente, quello della circolazione sulla linea. Il servizio in via sperimentale è già attivo anche in Toscana in estensione da giugno ad altre regioni: un’informazione personalizzata e “push”. Sempre informati quindi e con la biglietteria in tasca: una…

Leggi tutto...

Tutti alla sbarra per la morte di Marco Vannini

Tutti alla sbarra per la morte di Marco Vannini

E’ stato da molti etichettato come il “capo-branco”. Ed oggi, a pochi minuti dalla riunione della Camera di consiglio in tribunale a Civitavecchia, Antonio Ciontoli si è allontanato in fretta uscendo dal retro, e prima di salire in una Mini Cooper bianca mentre giornalisti e i cameraman lo hanno braccato per una quanto mai improbabile intervista (foto di Luciano Giobbi). Ma ciò che conta per i familiari di Marco Vannini, soprattutto per mamma Marina e…

Leggi tutto...

Borgo San Martino, cittadini stangati anche dal comune di Roma

Borgo San Martino, cittadini stangati anche dal comune di Roma

Quasi da non crederci. Eppure in Italia, esattamente nella frazione cerveterana di Borgo San Martino, duemila anime, accade che i cittadini le tasse le paghino nel loro comune di appartenenza, ovvero Cerveteri. Ma che ora spuntino fuori delle cartelle esattoriali anche da un altro comune, quello di Roma. Incredibile ma vero. Le cartelle esattoriali relativi ad Ici e Imu sono stati inspiegabilmente inviate a domicilio ai residenti etruschi di questa località. “Botte da 6mila euro”,…

Leggi tutto...

Quel sogno spezzato in un colpo solo

Quel sogno spezzato in un colpo solo

Marco sorride ed è al centro della scena. Ha gli occhi che brillano, sta festeggiando i suoi 18 anni. Come tutti i ragazzi di questa età magari soffierà le candeline esprimendo un desiderio affinchè i suoi sogni si possano avverare. Dietro l’intera famiglia Ciontoli, indagata per omicidio volontario con dolo eventuale, più Viola, la fidanzata di Federico (per lei solo omissione di soccorso finora) che in questa immagine appoggia la sua mano dietro alla schiena…

Leggi tutto...
1 2 3 7