Uno di noi, Drummer nel mondo

Uno di noi, Drummer nel mondo

Questa volta da Londra vi scrivo della fuga di un cervello in particolare, che dal nostro territorio, precisamente Valcanneto, in tempi non sospetti, scelse di proseguire la propria vita in Inghilterra, appena finiti gli studi al Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Ma soprattutto con un fratello esilarante, Walter, dal quale sono riuscita a farmi confidare aspetti che Francesco Mendolia non vi racconterebbe, se non con la tipica ironia romana che disorienta, ma poco rivela di…

Leggi tutto...

Uno di noi: Chef a Londra

Uno di noi: Chef a Londra

I giorni passano e questa Londra ti fa sempre più riflettere sulle differenze, le similitudini, l’accettabile e l’inaccettabile di un estero così lontano dalla nostra Italia. Una Londra, amata o meno, comunque impossibile da non definire sorprendente. Non solo, per la moltitudine di facce, culture, religioni, storie di vita inverosimili, vizi e virtù, ma nel particolare quando permette d’imbatterti nell’amico, da sempre di poche parole, presente nel tuo percorso, quanto attento a non invaderlo, per…

Leggi tutto...

“CI VOLEVANO GLI AMERICANI PER SCOPRIRE IL NOSTRO TALENTO YAS”

“CI VOLEVANO GLI AMERICANI PER SCOPRIRE IL NOSTRO TALENTO YAS”

“Nemo profeta in patria”, dicevano i latini, anche se, ultimamente, è di moda usare la più prosaica espressione “fuga di cervelli”. In Italia ci sembra di essere arrivati, ormai, ad un punto di non ritorno: non si lotta più, si fugge. Siamo bravi a preparare eccellenze, in ogni campo, ma non a sfruttarle. Il settore artistico, più specificamente quello musicale, risente in maniera preoccupante di questa situazione e i giovani talenti cercano altrove ciò che…

Leggi tutto...

Londra, Apnea di Lorenzo Amurri: Non solo un libro..

Londra, Apnea di Lorenzo Amurri: Non solo un libro..

Oggi, dal mondo, precisamente Londra, voglio scrivere di un Amico. Un esemplare d’Italiano, non medio, che inseguo ovunque vada, a suo discapito. Per quanto non lo chiami per gli auguri di Natale, una di quelle persone che basta incontrare ad una festa, tra gli amici di sempre, e capisci immediatamente dallo sguardo fermo e limpido la differenza di spessore nell’anima tra te e lui. Uno al quale se gli dai “dello storto e del piegato”…

Leggi tutto...

CIVITAVECCHIA, TRASPORTI: “SI FA PRIMA IN AEREO A DUBLINO CHE IN TRENO A ROMA”

CIVITAVECCHIA, TRASPORTI: “SI FA PRIMA IN AEREO A DUBLINO CHE IN TRENO A ROMA”

Civitavecchia e’ il porto di Roma. Civitavecchia e’ il centro nevralgico del traffico passeggeri d’Europa. Civitavecchia non e’ collegata con gli aeroporti. Avevo iniziato a rendermi conto di questa anomalia gia’ qualche anno fa quando ancora facevo il giornalista nella mia citta’. Da quando, però, sono diventato ufficialmente un emigrante e vivo a Dublino, questa assurdita’ e’ diventata un problema col quale mi confronto ogni volta che cerco di ritornare a casa. Mi basterebbe citarvi qualche…

Leggi tutto...

Cervelli in fuga, scriveteci e raccontateci le vostre emozioni

Cervelli in fuga, scriveteci e raccontateci le vostre emozioni

Tanti, troppi i nostri “cervelli in fuga” che hanno spiccato il volo e si sono sparpagliati in terra estera. Hanno deciso di voltare pagina o stanno attuando questa scelta, magari sofferta, perché non si sentono più tutelati nella nostra e cara Italia alla prese con una crisi sempre più soffocante legata alla disoccupazione e alla mancanza di meritocrazia. E quindi tentano una migliore sorte sperando in condizioni di vita decisamente migliori. Lo scopo di questa…

Leggi tutto...