Amazon creerà laboratori d’analisi per il coronavirus – Hi-tech

Amazon creerà laboratori d’analisi per il coronavirus – Hi-tech


Amazon sta portando avanti i piani per testare i dipendenti che lavorano nei suoi magazzini. Secondo le indiscrezioni raccolte dalla Cnbc, il colosso del commercio online vorrebbe fare test per il Covid-19 ai lavoratori ogni due settimane, e per l’analisi dei tamponi sta sviluppando laboratori diagnostici.

Il personale si auto-praticherebbe il test attraverso dei tamponi nasali, seguendo un video di istruzioni e sotto la supervisione di un esperto. Il piano, che comporterebbe milioni di test nel corso dell’estate, è in linea con quanto annunciato dal Ceo Jeff Bezos ad aprile in merito ai test periodici dei dipendenti.

Sempre ad aprile Amazon aveva preannunciato la creazione di un laboratorio per esaminare i tamponi. Stando alle indiscrezioni, la compagnia vorrebbe mettere in piedi laboratori diagnostici autonomi presso alcuni stabilimenti, a cominciare dalla California e dal Kentucky, per analizzare parte dei tamponi raccolti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA