Botta e risposta Trump-Conte su 5G e Huawei – Tlc

Botta e risposta Trump-Conte su 5G e Huawei – Tlc


Botta e risposta tra Donald Trump e Giuseppe Conte al vertice Nato, su Huawei e 5G. Il presidente Usa ha rilanciato l’allarme definendolo “un pericolo per la sicurezza” e affermando che vari Paesi, tra cui l’Italia, non andranno avanti. “Ho parlato all’Italia e sembra che non procederanno con questo. Ho parlato con altri Paesi, non procederanno. Tutti quelli con cui ho parlato non andranno avanti”, ha detto.

“Non abbiamo trattato” con Donald Trump il tema di Huawei e del 5G, un tema che è “rimesso alle prescrizioni del nostro ordinamento giuridico. Sul 5G l’Italia si è dotata di struttura normativa particolarmente avanzata” con il golden power, unica in Europa, “ed è quella che governa le nostre azioni”, ha spiegato Conte. 

“Ho chiarito a Trump che applicheremo la nostra legislazione, che è tra le più avanzate”, ribadisce il premier italiano e questo “garantirà la protezione” da qualunque rischio. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA