Centro Economia Digitale, 5G e AI propellenti per e-Commerce – Tlc

Centro Economia Digitale, 5G e AI propellenti per e-Commerce – Tlc


5G, Intelligenza artificiale e blockchain, le tre tecnologie di punta del futuro “saranno un propellente strutturale per l’e-commerce”. Lo ha detto Rosario Cerra, presidente del Centro di Economia Digitale (Ced), alla presentazione della star up Yocabè che aiuta i marchi di moda a vendere meglio sui mercati digitali.

Nel mondo, secondo i dati del Ced aggiornati al 2019, il valore di mercato dell’e-Commerce dei beni fisici ai privati ha segnato un +11,3% (pari a 1.795.989 milioni), in particolare il settore della moda è cresciuto del 12,5% (532.253 milioni). In Europa, invece, è aumentato dell’8,6% (344.335 milioni), con la moda a +8,6% (101.896 milioni). Nello specifico, in Italia, il valore di mercato dell’e-Commerce dei beni fisici ai privati è di 16.819 milioni, con un +14,1%. Il nostro paese, però, non è tra i primi cinque mercati del mondo nel 2019, una classifica che vede al primo posto la Cina (636.219 milioni), seguita da Stati Uniti (485.045 milioni), Regno Unito (81.256 milioni) Giappone (76.274 milioni) e Germania (66,815 milioni).

“L’Italia è uno straordinario mercato per l’e-commerce per tre ragioni – spiega Cerra – perché cresce costantemente negli anni con percentuali estremamente interessanti e, quasi stabilmente, a due cifre. La lentezza con cui è partito offre, come contraltare positivo, un enorme potenziale ancora di fronte. I nuovi modelli di marketplace contribuiscono significativamente a migliorare il commercio online aumentandone il valore sia per i venditori che per i consumatori”, conclude Cerra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA