Coronavirus, mascherine compatibili con il riconoscimento del volto – Hi-tech

Coronavirus, mascherine compatibili con il riconoscimento del volto – Hi-tech


Con l’epidemia del coronavirus molte persone nel mondo viaggiano e girano ogni giorno con le mascherine che però coprono metà volto e non permettono lo sblocco dell’iPhone con il riconoscimento facciale, che necessita di avere l’intero volto scoperto. Per questo motivo Danielle Baskin, designer e artista, ha avuto l’idea semiseria di stampare mascherine con la metà del viso di chi le indossa. E che sono riconoscibili dal sistema di riconoscimento facciale.

I prodotti sono in fase di sviluppo. Resta da vedere se davvero il sistema riesce a essere compatibile con il riconoscimento facciale che si basa sulla mappatura in 3D del volto, molti utenti – riporta il sito Mashable.com – suggeriscono che sarebbe utile adottarle in ospedali, soprattutto quelli per bambini, per dare una espressione più familiare ai medici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA