Da Iit Genova software per distanziamento aeroporti – Hi-tech

Da Iit Genova software per distanziamento aeroporti – Hi-tech


Nasce “Social distancing” ed è un progetto che l’Aeroporto di Genova avvia con l’Istituto Italiano di Tecnologia per sviluppare un software capace di monitorare automaticamente il rispetto del distanziamento sociale. Usando le telecamere di sorveglianza puo’ generare una mappa dell’ambiente sfruttando l’intelligenza artificiale e circoscrivere un raggio intorno a tutte le persone presenti, segnalando quando sono troppo vicine. In caso di rischio assembramento genera avvisi per il rispetto del distanziamento.

Il software è stato creato dal gruppo di ricerca Pavis di IIT che nei prossimi giorni, guidati dal coordinatore, Alessio Del Bue, ottimizzeranno il programma. Grazie agli algoritmi di Intelligenza Artificiale, la privacy di passeggeri e addetti aeroportuali sarà garantita, perchè tutti i video verranno modificati grazie a un programma che trasforma l’immagine in sagome bidimensionali. La sperimentazione si è servita dell’impianto di videosorveglianza standard dell’aerostazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA