Ecco il Nokia 2.2, l’Intelligenza Artificiale è per tutti – Hi-tech

Ecco il Nokia 2.2, l’Intelligenza Artificiale è per tutti – Hi-tech


L’intelligenza artificiale approda sugli smartphone super-economici. A mettercela è Hmd, l’azienda finlandese che ha riportato sugli scaffali lo storico marchio Nokia. In un evento a Milano, la compagnia ha svelato il Nokia 2.2, uno smartphone di fascia bassa con cui la società punta a consolidare la sua presenza sul mercato della telefonia mobile, nel quale ha debuttato solo un paio d’anni fa.

“In questi primi due anni abbiamo avuto un successo enorme e siamo molto fiduciosi per il futuro”, ha detto in un’intervista all’Ansa Per Ekman, a capo delle vendite globali di Hmd e responsabile dell’azienda per l’Europa, il Medio Oriente e il Nord Africa. “Nokia è il primo brand al mondo nei telefoni tradizionali ed è entrato nella top ten mondiale dei produttori di smartphone”.

A certificarlo sono gli analisti di Counterpoint Research, secondo cui il marchio Nokia è al nono posto con 17,5 milioni di smartphone commercializzati nel 2018, più del doppio rispetto ai 7,7 milioni del 2017.

Alla base della crescita, spiega Ekman, ci sono diversi fattori. “Innanzi tutto siamo un marchio davvero mondiale (l’azienda vende in oltre cento Paesi, tra cui tutta l’Europa, ndr), e grazie a un portfolio che va dal Nokia 1 al Nokia 9, diamo alle persone ciò che vogliono in ogni fascia di prezzo. C’è un Nokia per tutti”.

La chiave, però, è “la cura del consumatore. Noi rendiamo il telefono migliore nel corso del suo ciclo di vita, perché offriamo aggiornamenti di sicurezza mensili per tre anni – siamo gli unici a farlo – e garantiamo due anni di aggiornamenti del sistema operativo. Perché è il cliente che deve scegliere quando vuole sostituire il telefono – sottolinea Ekman – e non il telefono a decidere quando va cambiato poiché inizia a funzionare male”.

Gli aggiornamenti, che fanno parte del programma Android One di Google, sono garantiti anche sul Nokia 2.2. Lo smartphone usa l’intelligenza artificiale sia per scattare foto in condizioni di scarsa luminosità, sia nella fotocamera frontale, per lo sblocco del dispositivo con il riconoscimento del volto. Altra particolarità è il tasto dedicato all’assistente vocale di Google. Lo smartphone ha uno schermo da 5,7 pollici, processore Mediatek e una batteria che promette un giorno d’autonomia. Arriva in due colori, acciaio e nero tungsteno, a un prezzo sotto i cento euro. 

Contestualmente Hmd ha annunciato la disponibilità in Italia di altri due smartphone, il Nokia 3.2 e il Nokia 4.2.
   





Source link

admin