Golden power del Governo su intesa 5G Fastweb-Samsung – Tlc

Golden power del Governo su intesa 5G Fastweb-Samsung – Tlc


Nel panorama in fermento del 5G italiano il Governo mette sotto osservazione, esercitando il golden power, il progetto pilota di Fastweb e Samsung per realizzare la rete 5G Fixed Wireless Access a Bolzano e Biella.

Per la prima volta l’esecutivo impiega su operatori delle telecomunicazioni che lavorano sulla tecnologia 5G i poteri speciali che ha sui settori strategici e d’interesse nazionale.

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro Di Maio, ha deliberato di esercitare i poteri speciali imponendo una serie prescrizioni sull’operazione segnalata dalla stessa società controllata da Swisscom. Fastweb ha subito ribadito di “essere pronta all’applicazione dei più elevati livelli di controllo sul fronte della cybersecurity”.

A inizio maggio la società delle tlc ha annunciato investimenti per 3 miliardi di euro in 5 anni per raddoppiare, al 2024, la copertura della propria rete a banda ultralarga.

Nel piano di espansione infrastrutturale Fastweb ha appunto introdotto una tecnologia destinata, per l’ad Alberto Calcagno, a “modificare profondamente la nostra strategia”, con la rete che si ferma negli ultimi 250-500 metri fino alle case e lascia spazio a un’antenna 5G. La rete 5G FWA utilizza infatti le frequenze del 5G per portare alle abitazioni, grazie a piccole antenne riceventi su tetti o balconi, una connessione analoga a quelle in fibra.
 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA