Il doodle di Google celebra Luis Alberto Spinetta – Tlc

Il doodle di Google celebra Luis Alberto Spinetta – Tlc


Google celebra con il doodle del 23 gennaio Luis Alberto Spinetta, cantante, compositore e chitarrista, considerato uno dei simboli del rock argentino.

L’artista, nato il 23 gennaio 1950 a Buenos Aires e morto nella stessa citt√† l’8 febbraio 2012, era conosciuto anche come ‘El Flaco’.

Tra le sue canzoni piu’ famose, si ricorda ‘Muchacha ojos de papel’, ‘Los libros de la buena memoria’ e ‘Barro tal vez’. Nei suoi motivi si rileva l’influenza di scrittori, poeti, pittori e filosofi come Rimbaud, Vincent Van Gogh, Sigmund Freud, Friedrich Nietzsche, Carlos Castaneda e Artaud. Tra gli altri incise anche con Charly Garcia, Mercedes Sosa e Fito Pa’ez, ed era considerato dai suoi stessi colleghi come uno dei grandi poeti del rock.

Nel dicembre 2009 aveva festeggiato i suoi 40 anni di carriera con un recital di cinque ore e mezzo, a Buenos Aires, nel corso del quale aveva riunito tutte le band di cui aveva fatto parte nella sua vita. Il 23 dicembre 2011, attraverso l’account Twitter di suo figlio Dante, aveva dato notizia della sua lotta contro un cancro ai polmoni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA