In Italia i Google Pixel Buds, auricolari con traduzione – Hi-tech

In Italia i Google Pixel Buds, auricolari con traduzione – Hi-tech


Arrivano anche in Italia i Google Pixel Buds, gli auricolari che si adattano allì’orecchio, usano l’intelligenza artificiale e fanno la traduzione. Sono stati lanciati a ottobre scorso.

Durante una conversazione i Pixel Buds possono fare una traduzione in tempo reale. “Era importante rendere la conversazione il più naturale possibile anche con l’uso del telefono – spiega la società – così abbiamo deciso di creare l’interfaccia utente a schermo diviso per mostrare esattamente ciò che veniva detto e traducendolo in tempo reale sullo schermo con la modalità conversazione”.

Gli auricolari senza fili hanno inoltre la funzionalità ‘suono adattivo’ che regola leggermente il volume per compensare un rumore improvviso nell’ambiente, per poi tornare al livello normale una volta sparito. Il dispositivo poi si controlla con i comandi vocali (“Ok Google”) e consente di ascoltare le notifiche o rispondere ad un sms.

I Pixel Buds hanno anche la funzione ‘Trova il mio dispositivo’, come uno smartphone: in caso di perdita: consente di far squillare un auricolare alla volta e concentrarsi sulla ricerca di quello smarrito.. Nel momento in cui si tocca l’auricolare perso, il suono si interrompe.

I Pixel Buds sono sono disponibili sul Google Store a 199 euro nel colore bianco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA