Mercato indiano smartphone in controtendenza, +12% – Hi-tech

Mercato indiano smartphone in controtendenza, +12% – Hi-tech


Nonostante il lockdown nelle ultime settimane di marzo, il mercato indiano degli smartphone ha chiuso il primo trimestre con “risultati eccellenti”, in controtendenza rispetto al trend mondiale. Stando agli analisti di Canalys, da gennaio a marzo nel Paese le consegne di telefoni smart sono aumentate del 12% su base annua, a quota 33 milioni di dispositivi. I ricercatori prevedono però una flessione nel secondo trimestre, visto che la quarantena si protrarrà fino agli inizi di maggio.

Tra le aziende della top-five crescono le quattro cinesi, mentre perde terreno la coreana Samsung, che scivola dal secondo al terzo posto. In testa Xiaomi conferma la prima posizione con 10,3 milioni di smartphone consegnati (+8,4%). Alle sue spalle sale Vivo grazie a un balzo del 48,9%, a quota 6,7 milioni di dispositivi. Chiude il podio Samsung, che registra un calo del 13,7% a 6,3 milioni di unità.

Al quarto posto si piazza Realme, che triplica i volumi (+200%) raggiungendo 3,9 milioni di smartphone. Quinta è Oppo – azienda da cui Realme è nata – con 3,5 milioni di device consegnati e un incremento del 22,4%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA