Omicidio in Florida, Alexa testimone – Hi-tech

Omicidio in Florida, Alexa testimone – Hi-tech


(ANSA) – ROMA, 7 NOV – Alexa, l’assistente vocale di Amazon,
potrebbe essere chiamata in tribunale a ‘testimoniare’ in un
processo per omicidio. Echo, lo smart speaker del colosso di
Jeff Bezos, potrebbe infatti aver catturato informazioni
cruciali sulla morte di Silvia Gala, deceduta lo scorso 12
luglio. Principale sospettato è il fidanzato Adam Reechard
Crespo, che si dice però innocente e descrive la morte di Gala
come un incidente. La sua versione dei fatti però non convince e
per questo la polizia della contea di Broward, in Florida,
chiede aiuto ad Alexa, ‘l’unica’ presente in caso quel fatidico
12 luglio. Gli investigatori hanno richiesto e ottenuto le
registrazioni di Alexa e le stanno ora passando al vaglio. Il
legale di Crespo si dice fiducioso: “Le registrazioni
esonereranno il mio cliente. Ritengo che sia innocente al 100%”.
   
Crespo ha raccontato alla polizia di aver avuto un litigio con
Gala il 12 luglio. Tutti e due avevano bevuto. Nel corso del
litigio Crespo ha riferito di aver trascinato la donna giù dal
letto prendendola per le caviglie. Ai piedi del letto c’era però
un lancia tagliente, che Galva ha afferrato. Crespo a quel punto
si è allontanato ma poco dopo ha sentito uno strano rumore e
quando si è girato Galva era stata trafitta dalla lancia al
petto. Crespo, secondo la sua ricostruzione, è a quel punto
intervenuto e ha rimosso la lancia augurandosi di poter evitare
il peggio. Una ricostruzione che non convince la polizia, che
ora chiede aiuto ad Alexa, nella consapevolezza che gli utenti
dell’assistente vocale di Amazon hanno la possibilità di
cancellare le registrazioni vocali, anche se non molti sanno di
poterlo fare o come farlo. A questo si aggiunge il fatto che gli
smart speaker, pur “sentendo” sempre, di solito non “ascoltano”
tutte le conversazioni. Questo perché per farlo devono essere
attivati con una un comando preciso. La polizia di Hallandale
Beach si augura che, anche inavvertitamente, il comando sia
stato attivato e Alexa sia in grado di risolvere l’omicidio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA