Pmi e digitale, al via formazione Facebook-Edi Confcommercio – Internet e Social

Pmi e digitale, al via formazione Facebook-Edi Confcommercio – Internet e Social


Utilizzare i media digitali per potenziare la propria attività e connettersi ad un mercato mondiale, accelerando l’export. Le parole chiave sono formazione e competenze digitali. Nasce con queste finalità ‘Boost with Facebook’, un programma di formazione gratuito dedicato alle piccole e medie imprese italiane (Pmi) promosso da Facebook e da Edi Confcommercio, la struttura che supporta le Pmi nel processo di trasformazione digitale. Partito oggi da Roma, il progetto toccherà altre città italiane: prossime tappe Bari e Padova.

“Oggi oltre 194 milioni di persone nel mondo sono connesse a una Pmi italiana tramite Facebook e il 44% delle Pmi italiane presenti sulla piattaforma ha dichiarato che grazie a Facebook ha potuto vendere i propri prodotti in altri Paesi. Questo progetto rappresenta una opportunità concreta per acquisire competenze digitali e diventare più competitive”, ha spiegato Laura Bononcini, Public Policy Director Southern Europe di Facebook. “Oltre 700mila imprese sono associate a Confcommercio e su tutto il territorio nazionale ci sono sportelli che valutano la maturità digitale di un’azienda. Sono richieste sempre più competenze digitali e serve la consapevolezza dell’importanza che questi strumenti rivestono oggi in chiave strategica per le piccole e medie imprese”, ha sottolineato Simone Pastorelli, responsabile comunicazione di Edi Confcommercio.

In Italia 31 milioni di italiani sono attivi mensilmente su Facebook e l’88% è collegato ad almeno una piccola media impresa. Il 76% delle Pmi italiane usa anche WhatsApp, il 95% degli utenti dichiara di comunicare con i clienti attraverso la chat. All’iniziativa, che si è svolta a Roma al Binario F di Facebook, struttura nata ad ottobre 2018 e dedicata alla formazione, hanno portato la loro esperienza di utilizzo del digitale per potenziare la loro attività, due Pmi: Ballerette, azienda di calzature nata nel 2015 che ora conta 50 dipendenti; e We Make Up, nata nel 2016, che sta sperimentando anche la realtà aumentata per lo shopping. 

In occasione dell’evento ‘Boost with Facebook’, è stato lanciato anche Made by Italy, Loved by the world, un sito accessibile a tutti gratuitamente, promosso da Facebook per aiutare le Pmi a sviluppare il proprio business anche attraverso l’export, ispirato al principio che “i prodotti realizzati in Italia possano essere conosciuti e apprezzati dal mondo”. Attraverso questo sito, Facebook mette a disposizione strumenti per trovare un’audience globale e per promuovere la propria attività. Sono presenti anche esempi concreti di piccoli imprenditori, come Mukako, Fratelli Saraceni e Velasca, che sono riusciti a crescere e a consolidare la propria attività attraverso le piattaforme digitali





Source link

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *