Schermo del futuro è nelle lenti a contatto – Hi-tech

Schermo del futuro è nelle lenti a contatto – Hi-tech


In futuro lo schermo che più usiamo sarà direttamente nell’occhio, grazie a una lente a contatto che integra un display grande quanto un granello di sabbia. L’idea è di una startup chiamata Mojo Vision, che punta a un lancio commerciale entro un paio d’anni. Le lenti mirano a superare il bisogno di visori e occhiali per accedere a contenuti in realtà aumentata: le informazioni utili all’utente compaiono direttamente negli campo visivo.

L’azienda – che ha raccolto oltre 100 milioni di dollari di investimenti di venture capital da fondi come Gradient Ventures di Google – ha mostrato il suo prototipo, ancora in fase di sviluppo, ad alcuni giornalisti statunitensi. Il display è pensato per proiettare le immagini sulla retina: dalle indicazioni stradali ai risultati sportivi, dal meteo al livello di glicemia, dal messaggio appena ricevuto a una traduzione in tempo reale.

La lente a contatto integra una serie di componenti, tra cui una batteria che potrebbe essere ricaricata dentro un porta-lenti, ma anche in modalità wireless da una collana. Il collegamento a internet passerà invece dallo smartphone o da un altro dispositivo. I possibili utilizzatori sono molteplici, dal vigile del fuoco in azione ai 285 milioni di persone che nel mondo, secondo l’Oms, hanno disabilità visive.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA