Twitter disattiva il video di Trump su Floyd – Internet e Social

Twitter disattiva il video di Trump su Floyd – Internet e Social


Twitter ha disattivato un video postato dal team della campagna elettorale del presidente Trump che rende omaggio a George Floyd, affermando che la decisione è stata presa per una questione di copyright. Lo riporta il Guardian.
    Il video, che dura tre minuti e 45 secondi, era stato postato sul social il tre giugno ed era stato retwittato circa 7.000 volte, anche dallo stesso Trump e da suo figlio Donald Jr.
    In risposta, i responsabili della campagna del presidente hanno accusato Twitter e il suo co-fondatore Jack Dorsey di censurare un “messaggio confortante e unificante del presidente Trump” ed hanno esortato i follower del tycoon a rendere virale un altro video su YouTube.
    Il video disattivato mostra le immagini delle proteste pacifiche mentre Trump parla di una “grave tragedia”, per poi inquadrare il presidente che mette in guardia contro la violenza di “gruppi radicali di sinistra” sullo sfondo di scene di disordini e saccheggi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA